“È una giornata importante e delicata e dobbiamo essere molto lucidi e razionali, per raggiungere le scelte giuste per i nostri territori. Le misure devono essere necessariamente nazionali, perché dalla Valle d’Aosta alla Calabria il virus c’è ovunque e sta crescendo ovunque“.

Lo ha detto a Buongiorno, su Sky TG24, il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio.

“Non è possibile intervenire a pezzi, bisogna intervenire tutti insieme, con un modulo che preveda le responsabilità di Regioni e Governo, che sia completo e che dia una prospettiva. Quello che non vedo oggi è una prospettiva da dare al Paese”.

Le dichiarazioni dei presidenti di regione del centrodestra non ricalcano le proteste dei loro leader nazionali, in Piemonte come in Lombardia e Liguria. Una occasione per riprorvi una punto di vista diverso dal nostro giornale:

Articolo precedenteChiusura alle 18, la rovina della ristorazione. I dati in Piemonte
Articolo successivoRicca ‘mezzo milione di euro per lo sport del Piemonte’
Giornale indipendente di Torino.

Rispondi