“La competizione con la destra è molto aperta. Tutta la spavalderia di Salvini e soprattutto di Giorgia Meloni mi sembra molto azzardata. Lasciamo a loro la spavalderia e l’arroganza, noi abbiamo l’esigenza di porre i contenuti”. Lo ha detto il sindaco di Torino, Stefano Lo Russo, a margine del congresso della Uil Torino e Piemonte.

“Il Pd ha il compito di organizzare un campo politico – ha aggiunto Lo Russo – che aggreghi tutte le forze su un programma comune per il Paese che indichi con chiarezza le priorità. Tra queste ci sono sicuramente lavoro, salario, temi ambientali, giovani, infrastrutture, la collocazione internazionale Italia, il rapporto dell’Italia con l’Europa, che non deve avere ambiguità così come la collocazione italiana nella Nato. Intorno a questo progetto si possono coagulare tutte le forze politiche che vi si possono riconoscere in larga parte. Così può costruire un campo politico che renda contendibile la competizione con la destra”.

Articolo precedenteVallette, manca l’acqua in carcere: protestano i detenuti
Articolo successivoIncidente in autostrada, furgone si ribalta. Grave il conducente
Giornale indipendente di Torino.

Rispondi