A Volpiano, nell’interland torinese, due famiglie di etnia rom hanno tentato di occupare due appartamenti delle case Atc.
L’ intervento dei carabinieri, nel pomeriggio di mercoledì, ha sventato il tentativo di occupazione. Grazie alle segnalazioni dei condomini dello stabile sito in via Genova.

I residenti hanno visto due uomini armati di cacciaviti dirigersi al quarto piano dello stabile in questione, probabilmente si trattava dei due capifamiglia. Al seguito dei due soggetti c’erano altre 11 persone, il nucleo al completo è stato identificato dalle forze dell’ordine senza opporre alcuna resistenza.

L’Atc potrà sporgere querela contro i maggiorenni del gruppo, per il tentativo di occupazione abusiva. Nel frattempo sono già stati mandati gli operai a sostituire le porte di ingresso. In modo che i due appartamenti vuoti possano essere assegnati al più presto ai primi nelle graduatorie.

Articolo precedenteCandiolo, ragazza investita sulle strisce pedonali
Articolo successivo‘Ndrangheta: sequestro di un bar in via Cibrario
Cronaca, quartieri, politica, esteri

Rispondi