Nonostante ci avviciniamo all’autunno, la grave siccità che ha colpito questa torrida estate 2021 non sembra migliorare. Nel bollettino idrologico di Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale) figurano corsi d’acqua ormai praticamente senza portata. Come il Chisola a Vinovo e il Banna a Santena, nel Torinese. Ma anche l’Agogna a Momo, nel Novarese, il Bormida a Spigno e Cassine. E l’Orba a Basaluzzo, nell’Alessandrino.

Analizzando la situazione per macro bacini fluviali, nel Po a monte della confluenza con la Dora Baltea le precipitazioni del mese sono state pari a 20.5 millimetri di pioggia. Nella Dora Baltea 41,4. Come vediamo dal bollettino dell’Arpa poca poggia e terreni molto secchi, che portano ad una preoccupazione per i prossimi mesi. Quando le piogge aumenteranno e i rischi di alluvioni e smottamenti potranno essere un problema reale.

Articolo precedenteVia Sospello tra erba alta e rifiuti, interviene Torino Tricolore
Articolo successivo1 Settembre 1939: l’invasione della Polonia

Rispondi