Una storia d’altri tempi quella di Piero e Carla. Una coppia che ha passato la vita insieme uniti fino a quando il destino non li ha separati: Carla due anni fa si ammala gravemente di una malattia che pian piano le ha portato via tutte forze. Quindici giorni fa la donna muore e Piero marito 81enne non c’è l’ha fatta a farla andare via da sola, e venerdì sera ha deciso di farla finita buttandosi dal balcone della loro abitazione a Crevacuore nel Biellese. Qui la coppia era molto conosciuta, infatti il sindaco Ermanno Raffo interviene così sul dramma: “lo abbiamo visto la scorsa settimana, doveva fare alcune pratiche in comune per la morte della moglie, mai ci saremmo immaginati una cosa del genere”.

Lo ricordano tutti Piero come un uomo allegro con senso dell’umorismo, pronto subito alla battuta con gli abitanti del paese. Piero e Carla insieme avevano avuto un figlio.
Piero sarà sepolto domani dopo i funerali che saranno celebrati nella parrocchia di Crevacuore e le sue spoglie sepolte nella cappella di famiglia dove riposa già Carla e dove Piero è andato tutti i giorni, negli ultimi 15 giorni prima di morire. Non ha lasciato biglietti per spiegare il suo gesto ma nessuno, in paese, riesce ad immaginare una ragione diversa dal dolore per la perdita della sua Carla, senza la quale non riusciva più a immaginare l’esistenza. Su quel che è accaduto venerdì sono comunque in corso gli accertamenti dei carabinieri.

Articolo precedenteCorso Principe Oddone, uomo distrugge un minimarket per fame
Articolo successivoCentrodestra a Roma: protesta per il caos autostrade e difesa dei giovani professionisti

Rispondi