Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha firmato il Dpcm per il green pass. Che obbligherà alla tracciabilità dei cittadini tramite il rilascio delle Certificazioni verdi digitali Covid-19.

Le parole di Mario Draghi “i green pass faciliteranno la partecipazione ad eventi pubblici, l’accesso alle Rsa e gli spostamenti sul territorio nazionale”. Entro il 28 giugno tutti i vaccinati otterranno il codice per scaricare il green pass. Ma varrà anche per guariti o negativi ai test e si potrà richiedere anche in farmacia”.

Quindi a partire dal 1 luglio sarà operativo anche il sistema europeo. Sarà quindi assicurata la piena libertà di movimento in tutti i Paesi dell’Unione a coloro che avranno un certificato nazionale valido.

Articolo precedenteCi ha lasciato Giampiero Boniperti, bandiera della Juventus
Articolo successivoTossic camping di Borgo Vittoria, bombola del gas a bordo strada

Rispondi