In Yemen non si arresta la violenza degli attacchi della coalizione a guida Saudita che da oltre cinque anni attacca la popolazione yemenita.

Venticinque civili, tra cui donne e bambini, sono rimasti uccisi e altri feriti nei recenti attacchi aerei lanciati dai jet di combattimento sauditi che hanno colpito le celebrazioni di un matrimonio nella provincia di Jawf.

I media nazionali e internazionali non danno alcun risalto al vero e proprio genocidio che sta avvenendo in Yemen.

Articolo precedenteCandia Canavese, uomo aggredisce moglie e figlio con il martello
Articolo successivo300mila euro di droga destinata allo spaccio di Piazza Santa Giulia, arrestati albanesi
Cronaca, quartieri, politica, esteri

Rispondi