La Pfizer ha annunciato quest’oggi, 1 Febbraio 2021, che aumenterà le dosi del vaccino di ulteriori 75 milioni di dose.

Questo incremento è stato possibile grazie alla cooperazione con la BioNTech, nel secondo trimestre di quest’anno.
La produzione del vaccino arriverà ad un totale di 600 milioni di dosi destinate all’Unione Europea, così ha spiegato con su Twitter la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen.

Sicuramente l’accelerata di produzione destinata all’Europa è arrivata dopo aver visto e sentito le dichiarazioni di Putin, e del quasi ritorno alla normalità della Russia.

Rispondi