Sono stati beccati in flagranza di reato 4 persone residenti a Ivrea, mentre stavano devastando una pensilina all’ingresso dell’ex centro prelievi dell’ASL di Via Di Vittorio, oggi abbandonato.

Con l’arrivo dei poliziotti i 4, due uomini di 36 e 41 anni e due donne di 36 e 31 anni, hanno provato a fuggire ma senza successo.

Fermati i ladri di rame, gli agenti hanno rinvenuto oltre dieci chili di rame già estirpati dalla pensilina dell’edificio. La banda era già nota alle forze dell’ordine per reati simili, ora dovranno rispondere di furto aggravato in concorso, e per il 36enne è stato emesso anche il foglio di via obbligatorio dal comune di Ivrea.

Articolo precedenteAuto contro moto a Lauriano Po, grave il centauro
Articolo successivoVergognoso: da oltre 2 ore blackout in zona Barca

Rispondi