Pur essendo favorevole all’ampliamento dell’infrastruttura della banda larga, si ritiene porre in evidenza che, soprattutto nell’ultimo anno, alcuni lavori per le opere di ripristino non sono stati fatti con accortezza.

Infatti a seguito di lavori eseguiti in maniera approssimativa, si sono venute a creare situazioni di pericolo sia per i veicoli sulle strade che per i pedoni sui marciapiedi così come si può osservare nelle foto, relative ad alcune zone della Circoscrizione 6, allegate al presente comunicato.

Il Capogruppo Raffaele Petrarulo del Gruppo Lista Civica Sicurezza e Legalità ha presentato un’interpellanza in data odierna, che è stata depositata anche dal Consigliere della Circoscrizione 6 Maurizio Anastasia, in cui chiede chi sono i soggetti esecutori dei lavori e per conto di chi, se sia stato rispettato il capitolato nell’esecuzione, se sia stata fatta una verifica dei lavori medesimi e quali provvedimenti siano stati presi in caso di discrepanze sul capitolo e sulla finitura dei lavori.

Articolo precedenteTerruggia (AL), richiesta al Sindaco lapide per i martiri delle foibe
Articolo successivoBarriera terra di spaccio, il comitato di quartiere ‘qua i politici fanno solo passerelle’
I Comunicati Stampa arrivati in redazione

Rispondi