Durante il pomeriggio di Sabato 4 Luglio, un uomo incappucciato e armato di pistola ha fatto irruzione nella tabaccheria di via Galilei a Borgaretto, frazione di Beinasco.

Secondo le ricostruzioni, sarebbe entrato incurante della clientela in attesa, avrebbe minacciato il gestore e portato via contanti e altri oggetti per un valore di circa 700 euro. Molto probabilmente aveva un complice che lo aspettava in macchina ed è riuscito a fuggire. I carabinieri hanno raccolto le testimonianze dell’accaduto, per riuscire a ricostruire la vicenda. Non c’è stato fortunatamente nessun ferito e non è escluso che la pistola usata fosse un’arma giocattolo.

Articolo precedentePancalieri, sinto ubriaco litiga al bar e colpisce la vetrina
Articolo successivoLuigi Songa non si deve dimettere, per difendere la libertà di pensiero. Intervista esclusiva

Rispondi