Sono trenta gli identificati dai controlli straordinari della polizia nel quartiere Barriera di Milano. Tali controlli sono stati necessari dopo l’assalto a una volante delle polizia, a margine dei festeggiamenti della vittoria del Senegal in Coppa d’Africa.
Dei trenta stranieri la metà risultano irregolari sul territorio nazionale.

Nell’operazione, ancora in corso, sono impiegate decine di pattuglie. Nonchè gli operatori dei Reparti Mobili, le unità Cinofile, la Polizia Scientifica e il personale addetto ai controlli amministrativi.

Articolo precedenteMaccanti (Lega): finalmente i countdown sui t-red
Articolo successivoDa Fiume alla tragedia di Superga: Ezio Loik “l’elefante”

Rispondi