Nella notte di venerdì, in barriera di Milano (a Torino) scontro a colpi di bottiglia tra un nigeriano e un senegalese. Personale del Commissariato Barriera di Milano, in servizio di Volante, ha notato in Largo Giulio Cesare due cittadini di colore litigare animatamente.

Gli agenti vedevano uno dei due colpire l’altro con un coccio di bottiglia e ferirlo al capo.

Quartiere Barriera, il nigeriano voleva derubare il senegalese sotto minaccia di una bottiglia

I poliziotti sono intervenuti immediatamente ponendo fine all’aggressione ed arrestando il responsabile, un cittadino nigeriano di 23 anni. Il nigeriano ha tentato di rapinare il telefonino alla controparte, un cittadino senegalese. Al rifiuto di quest’ultimo, lo ha infatti colpito col collo di una bottiglia, cagionandogli una ferita al volto. La ferita è stata giudicata guaribile in almeno 12 giorni.

Continuano i disagi in barriera nonostante i DPCM.

Articolo precedenteDPCM Natale, le indiscrezioni sulle festività natalizie
Articolo successivoArrestato pusher gabonese (irregolare) grazie a app YouPol
I Comunicati Stampa arrivati in redazione

Rispondi