Nel quartiere Barriera Milano, a Torino, un marocchino di 39 anni è stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri del Nucleo Radiomobile. La vittima, incinta al secondo mese di gravidanza, è riuscita a chiamare il 112 mentre veniva aggredita dal compagno.

L’immediato intervento dei militari dell’Arma ha permesso di bloccare l’uomo e di arrestarlo. La donna è stata invece ricoverata in ospedale per accertamenti. Le successive indagini hanno inoltre permesso di accertare che il reo già da tempo teneva comportamenti vessatori nei confronti della moglie.

Articolo precedenteVanchiglia: droga, soldi e corrente abusiva a casa del nigeriano
Articolo successivoSan Salvario, torna l’eroina: arrestati 2 spacciatori maliani
I Comunicati Stampa arrivati in redazione

Rispondi