“Lamorgese, con la consueta insostenibile leggerezza del suo agire da “ministro per caso”, oggi scopre che le organizzazioni criminali si infiltrano nelle aziende garantendo la liquidita’ che non ha fornito il suo governo.

Benvenuto ministro! Peccato che il Dott. Di Matteo avesse lanciato l’allarme a marzo. Peccato che Fratelli d’Italia avesse per tempo debito precisato che alle aziende serviva liquidita’ immediata e non linee di credito con le banche per indebitarsi ulteriormente e che le organizzazioni criminali ne avrebbero approfittato offrendola.

bonus

Peccato che il ministro Lamorgese, ‘ministro per caso’, oggi si palesi anche come ‘ministro del giorno dopo’ e, con sfacciataggine, si limiti a denunciare quanto ampiamente segnalato al Governo di cui fa parte. Chi non ha fornito liquidita’ alle imprese? Chi avrebbe dovuto? Chi e’ colpevole delle infiltrazioni? Il suo governo!… ma questo glielo spiegheremo domani, perche’ lei, il giorno dopo, afferra sempre tutto”.

Lo dichiara Andrea DELMASTRO, deputato di Fratelli d’Italia.

Rispondi