Salone del Gusto 2020 torna a Torino per una nuova grande edizione che si svolge nel capoluogo piemonte dall’8 al 12 ottobre 2020.

Le parole d’ordine, naturalmente, non cambiano: cibo buono, pulito e giusto, ma con un occhio di riguardo in più al futuro del Pianeta, in questa tredicesima edizione un mix di eventi digitali e in presenza, che raggiungerà 160 Paesi del mondo e centinaia di migliaia di persone oltre ai delegati della rete Slow Food, aziende, attivisti, docenti, esperti, giornalisti.

Un calendario fittissimo che coinvolgerà tutte le province con appuntamenti pensati per offrire al pubblico la massima possibilità di scelta. Laboratori del Gusto e Appuntamenti a Tavola, degustazioni e cene a tema, visite guidate nelle aziende dei Presìdi Slow FoodMercati della Terra, proiezioni cinematografiche, concerti, iniziative nei musei e tour enogastronomici.

sono alcuni degli eventi già in programma organizzati dalla rete di soggetti che la manifestazione ha attivato sul territorio, a partire dalle Condotte e Comunità Slow Food, i produttori dei Presìdi, le amministrazioni locali e le associazioni di categoria e culturali.

Per scoprire l’appuntamento che fa per voi basta consultare il programma degli eventi su
www.terramadresalonedelgusto.com.

Articolo precedenteMaltempo, Cirio porta a Roma la stima complessiva dei danni in Piemonte
Articolo successivoDelmastro (FdI), ‘giorno infausto di resa ai trafficanti di migranti’

Rispondi