Le Penne Nere di Chivasso, guidate dal capogruppo Piero Facciano, hanno restaurato il monumento degli Alpini di via Po, danneggiato dai vandali.

I vandali avevano rotto il fucile del monumento. Poi era stato lanciato a terra. Rinvenuto dagli agenti della Polizia Municipale e successivamente consegnato al Capogruppo delle Penne Nere di Chivasso. Il quale ha immediatamente cercato addetti per ripristinare il momento.

Dopo un anno dal ripristino della statua, si è ripresentato il problema. Vandalizzato il monumento e rubata, questa volta, la baionetta. La vicenda si è nuovamente conclusa lunedì, con il ripristino totale della statua in via Po.

Articolo precedenteMetro Bengasi o Parcheggio Bengasi? Questo è il dilemma…
Articolo successivo21 Aprile 753 a.C., il Natale di Roma

Rispondi