Questo venerdì, 23 aprile, finalmente aprirà al pubblico (dopo vent’anni di progettazioni e lavori) la stazione della Metropolitana di Piazza Bengasi.

Vedendo le prime immagini del progetto iniziale si poteva scorgere una bellissima area verde con una grande fontana al centro. Mentre delle foto prese dal web confermano come sia stata stravolta la nuova faccia della Piazza.

Infatti è stata fatta una colata di cemento unica con otto cespugli da arredo urbano su tutta l’area. E come si presupponeva dall’insediamento di Appendino a Torino e la riconferma di Montagna a Moncalieri… Sono state già dipinte le strisce blu per i parcheggi a pagamento.

Piazza Bengasi stravolta

Le immagini sono impressionanti. Un’area che per anni è stata simbolo del secondo mercato più grande della città ridotto ad un enorme parcheggio. Neanche curato minimamente nell’estetica.

I cittadini torinesi e moncalieresi hanno dunque aspettato dal lontano 2011, quando sono effettivamente partiti i lavori, per ritrovarsi 10 anni dopo una distesa di 400 automobili. E per via di questi infiniti lavori fra Piazza Bengasi e la nuova fermata Italia ’61 hanno chiuso molte attività commerciali del quartiere.

Vedremo questo venerdì come saranno i lavori al completo.

Rispondi