La Polizia di Stato ha arrestato un giovane ventiquattrenne di Collegno che aveva nascosto la droga in mezzo ai peluche. 

Giovedì scorso, poco prima di mezzanotte, personale della Squadra Volante si è imbattuto in un giovane che girava in bicicletta nei pressi di piazza Massaua. Il ragazzo, alla vista della Volante, ha mostrato segni evidenti di nervosismo.

Gli agenti lo hanno identificato, chiedendogli anche il motivo della sua presenza in loco. Domanda alla quale il 24enne non è stato in grado di rispondere. Il giovane, perquisito, nascondeva negli indumenti intimi un panetto di circa 80 grammi di hashish.

Collegno, droga trovata dentro ai peluche

A questo punto, l’attività di polizia giudiziaria si è spostata presso l’abitazione del ragazzo, a Collegno. Nella sua stanza, occultato un una cesta in mezzo a dei peluche, i poliziotti hanno trovato un secondo panetto di hashish, di 100 grammi.

Il ragazzo, che aveva un precedente specifico per stupefacenti risalente al 2018 e verosimilmente trae sostentamento dall’attività illecita, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Per lui anche la sanzione amministrativa per mancata osservanza relativa alle norme di contrasto alla pandemia da Covid-19.

Articolo precedenteRichiesta degli studenti al Rettore: abolire le more sulle tasse universitarie
Articolo successivoSarà un Natale diverso, senza raduni e senza sciare

Rispondi