Una grande manifestazione studentesca, oggi venerdi 18 febbraio 2022, ha attraversato il centro di Torino. Una manifestazione molto partecipata, dopo le oltre 30 occupazioni di scuole superiori torinesi.

Momenti di tensione durante la diretta di Marco Liccione, ormai “famoso” per le sue lotte contro il green pass, accusato di “essere fascista”. Lui si difende dicendo di aver firmato la dichiarazione antifascista dell’ANPI, ma non è bastato. Gli organizzatori, vicini ai centri sociali, lo hanno allontanato.

Articolo precedenteRivoli, auto sbanda e abbatte un semaforo. Un ferito e traffico in tilt
Articolo successivoMirafiori, allarme bomba al Primo Levi di Torino (di nuovo)
Giornale indipendente di Torino.

Rispondi