L’unità di crisi regionale ne ha registrati 127 nelle ultime 24 ore, il numero più alto dallo scorso 20 maggio, quando furono 158. Aumentano però anche i guariti, 83 in più rispetto a ieri, mentre il numero di pazienti ricoverati in terapia intensiva resta invariato. Non è stato registrato nessun nuovo decesso, che restano dunque 4.153.

I contagi dall’inizio della pandemia sono invece 34.167, mentre i guariti raggiungono quota 27.400. I ricoverati in terapia intensiva sono 6, dato invariato rispetto a ieri, quelli non in terapia intensiva 140 (+4). Le persone in isolamento domiciliare sono 2116. I tamponi diagnostici finora processati sono 659.243, di cui 367.452 risultati negativi.

Per quanto riguarda la scuola, sono 502 gli studenti e gli operatori scolastici che hanno usufruito degli hotspot allestiti dalla Regione per l’esecuzione immediata del tampone.
Dall’inizio delle lezioni, i casi di positività riscontrati sono stati 10.

Articolo precedenteMorto nei boschi cercando funghi
Articolo successivoPiazza Rivoli, ancora uno scontro auto-monopattino
Giornale indipendente di Torino.

Rispondi