Il Piemonte non vuole rallentare la propria campagna di vaccinazione, e per farcela vuole comprare alla Danimarca le dosi inutilizzate di vaccino Astrazeneca.

L’assessore alla Ricerca Matteo Marnati dichiara: “Abbiamo già ricevuto una prima disponibilità ad approfondire la nostra richiesta”. Come noto la Danimarca ha dato uno stop definitivo al vaccino Astrazeneca, e così Marnati vuole comprarle le dosi. “Dall’ambasciata ci è stato confermato che il governo danese starebbe valutando le varie richieste. E che terranno in considerazione quella del Piemonte”.

In questi giorni il Piemonte è stato costretto a rallentare la propria campagna vaccinale “a causa della carenza di dosi di vaccino AstraZeneca”. Se acquisite, le dosi danesi “permetterebbero di proseguire a pieno ritmo con la campagna. Che, in Piemonte, ha già superato una forza vaccinale di 30 mila dosi quotidiane. In particolare garantendo le forniture ai nostri medici di famiglia”, ha concluso l’assessore.

Articolo precedenteGiovanni Bosco, oltre due ore di coda per il vaccino
Articolo successivoPiemonte, la battaglia della Lega per rimuovere i limiti al gioco d’azzardo
Giornale indipendente di Torino.

Rispondi