Assembramenti nei parchi e strade del centro prese d’assalto a Torino. Nonostante gli appelli degli esperti alla prudenza, alla vigilia del passaggio in zona gialla i torinesi non hanno rinunciato a trascorrere il 25 aprile all’aperto, approfittando della bella giornata e delle temperature più che primaverili.

In tanti si sono riversati nelle aree verdi del capoluogo piemontese, dal Valentino alla Pellerina passando per Parco Ruffini. Lunghe le code davanti ai gelatai, in giro si vedono anche diverse persone senza mascherina.

Articolo precedenteAfricano (già espulso) si abbassa i pantaloni sul treno per Aosta
Articolo successivoCorso Regina Marghenita, 3 stranieri rapinano studente
Giornale indipendente di Torino.

Rispondi