Grave episodio questa mattina ad Alpignano. Un uomo sulla trentina è precipitato dal Ponte Nuovo, in via Mazzini. Da una prima ricostruzione, fatta da carabinieri e polizia locale, l’allarme è scattato quando l’uomo è stato notato aggrappato alla struttura metallica sotto la sede stradale.

Appena ha visto i vigili del fuoco intervenuti per soccorrerlo, si è lasciato andare cadendo nel fiume Dora Riparia. L’impatto però è stato sui sassi, riportando così gravi conseguenze fisiche. È stato soccorso e trasportato in gravi condizioni all’ospedale Cto di Torino. Chiaro, anche secondo le forze dell’ordine, che si sia trattato di un gesto volontario.

Per consentire i soccorsi è stata chiusa una corsia del ponte con l’istituzione del senso unico alternato.

Articolo precedenteCovid in Piemonte, 20 nuovi casi e nessun decesso
Articolo successivoAnniversario El Alamein, Torino Tricolore ripulisce giardino e targa

Rispondi