Lunedì notte gli abitanti di uno stabile in zona Barriera di Milano allertano gli agenti della Polizia di Stato circa la presenza di due individui che stanno tentando di sfondare la porta secondaria di un negozio, facendo uso di alcuni oggetti in metallo. Uno dei condomini cerca di dissuaderli dall’intento ma questi prontamente rispondono di essere autorizzati ad accedere nel locale dal proprietario stesso dell’immobile.

La Volante giunta sul posto blocca i due malfattori, due cittadini marocchini di 20 e 40 anni. Innanzi alla porta dove gli stranieri stavano tentando di entrare, i poliziotti rinvengono un tubo in metallo lungo 35 cm, una catena per bicicletta di quasi 1 metro ed un oggetto metallico utilizzato solitamente per bloccare le ruote dei velocipedi.

bonus

Entrambi irregolari sul territorio Nazionale e con numerosi precedenti di Polizia, sono stati arrestati per tentato furto. Inoltre, il ventenne è stato denunciato per falsa attestazione per aver fornito generalità mendaci in fase d’identificazione, mentre il quarantenne per rifiuto d’indicazioni sulla propria identità.

Rispondi