Nuova protesta per la piccola Violetta, questa mattina a Collegno, davanti al centro Civico di via Pianezza 2.

Il gruppo si è ritrovato a supporto di Salvatore Salerno, papà di Violetta. Ne avevamo parlato qui. Violetta (nome di fantasia), da oltre un anno e mezzo è stata sottratta alla sua famiglia dagli operatori sociali.

Salerno, il papà, ha protestato denunciando “l’abuso del sistema che si occupa degli affidi alle case famiglia”. Salerno in questo anno e mezzo ha intrapreso una battaglia per “riavere con se sua figlia e per tutti i bambini”.

La sua opinione è che tanti bambini siano stati sottratti ingiustamente alle proprie famiglie. La richiesta è “che la bambina torni con noi”. Infine La promessa del papà di Violetta: “saremo qui anche tutte le settimane. Per riportare Violetta a casa sua, come espressamente richiesto da lei dalle poche telefonate fatte in presenza degli operatori”.

Articolo precedenteBorrini sul 49 “6 persone nei ristoranti ma mezzi pubblici colmi”
Articolo successivoNigeriano aggredisce connazionale, aveva denunciato rapina

1 commento

Rispondi