Lega prima partito del centrodestra a Torino città, con il 18% dei consensi, Fratelli d’Italia è all’8,7% e Forza Italia all’8,3%. È quanto emerge dal sondaggio realizzato da Euromedia Research, la società di Alessandra Ghisleri. Oggi – sottolineano fonti della Lega – alcuni quotidiani hanno pubblicato un’anticipazione. In vista delle elezioni amministrative, secondo la rilevazione è in vantaggio il candidato di centrodestra Paolo Damilano: 43,7% contro il 39,6% del suo sfidante di centrosinistra Stefano Lo Russo.

Grande soddisfazione di Matteo Salvini, non solo per il risultato della Lega (che sarebbe straordinario e certificherebbe un solido vantaggio all’interno della coalizione). Ma anche perché “per la prima volta nella storia il centrodestra è in vantaggio a Torino e può davvero vincere”, circostanza mai accaduta a differenza di altre roccaforti di sinistra come Bologna. Lunedì, Salvini sarà al cantiere Tav e nel capoluogo piemontese per presentare Damilano.

La soddisfazione di Fabrizio Ricca

L’Assessore regionale, nonchè coordinatore cittadino della Lega, esprime tutta la sua soddisfazione su facebook. “La strada verso un cambiamento storico è quella giusta: il centro è davanti sinistra e 5 stelle. Ora, insieme, dobbiamo spiegare a chi ancora è indeciso che un’altra Torino, più sicura e vivibile, è alla nostra portata. Con lavoro, pazienza, volontà di confronto, renderemo nuovamente viva la nostra città”.

Articolo precedentePiemonte, istruttoria contro libro Foibe a scuola. Delmastro “imbarazzante”
Articolo successivoTreno Torino – Susa: minorenni svuotano estintori contro il capotreno
Giornale indipendente di Torino.

Rispondi