Domenica 14 marzo 2021 è stato arrestato un uomo, di nazionalità marocchina, per aver malmenato la moglie sotto gli occhi del figlio minorenne.

Il marito non era nuovo a comportamenti violenti nei confronti della donna, sempre per futili motivi.
Allertati dal vicinato, dopo qualche minuto, sono arrivati i carabinieri della compagnia di Moncalieri. Che entrando in casa del 48enne nordafricano, lo trovano in stato di ubriachezza ancora in procinto di violentare la moglie. Cercando di immobilizzarlo, si scaglia anche contro gli agenti, che lo arrestano.

La vittima invece è stata portata all’ospedale Santa Croce di Moncalieri per dei controlli. A cui risponde positivamente non presentando gravi ferite.

Articolo precedenteNapoli contro il ‘populismo’: “il Papa preoccupato per buonsenso”
Articolo successivoMondo Convenienza, indagine per maltrattamenti e caporalato

Rispondi