Entrato nel mini market, ha aperto il frigo e si è servito rubando alcolici e vari pacchetti di snack per un valore di 34 euro. Poi ha minacciato il proprietario che non sarebbe tornato a casa vivo se l’avesse denunciato. È accaduto nel quartiere Madonna di Campagna a Torino, dove la polizia ha arrestato un 27enne romeno, accusato di tentata rapita.

Il giovane non era la prima volta che aveva comportamenti simili. Infatti era già conosciuto dal proprietario del market che poco prima aveva rifiutato di vendergli una birra ricordando che aveva debiti nei suoi confronti. Una risposta che ha mandato in escandescenze il 27enne che è passato alle minacce. Allontanato dal locale, è stato raggiunto poco più in là dagli agenti allertati dal proprietario.

Articolo precedenteDdl Zan: Salvini, pronti a testo condiviso (ma Pd non alzi muri)
Articolo successivoUrina in centro a Chivasso davanti a tutti, identificato
Giornale indipendente di Torino.

Rispondi