L’Unione Europea ha approvato e validato il meccanismo francese per risarcire il turismo di montagna, duramente provato dalle chiusure per contrastare la diffusione del Covid-19.

Il modello francese di risarcimento economico del sistema neve, che Forza Italia ha proposto al Governo, e prevede: il Rimborso pari al 70% dei costi fissi sostenuti alle imprese.
Intervento di risarcimento rispetto alle perdite di fatturato avvenute nel 2020 e 2021 rispetto alle precedenti stagioni.
Interventi mirati per i Maestri di Sci.

L’Onorevole Claudia Porchietto (Forza Italia) ha affermato che “è un passo avanti importante. Che conferma la bontà di quel modello che Forza Italia propone anche per l’Italia da mesi. Si può fare e si deve fare, non ci resta che metterlo in atto anche in Italia”.

Articolo precedenteChivasso, tenta il furto e ferisce il proprietario con un cacciavite
Articolo successivoFeste abusive e pub aperti nonostante i divieti, 90 denunce nel weekend

Rispondi