Si sarebbe suicidata Paola Conterno, l’infermiera 52enne dell’ospedale Verduno, scomparsa lo scorso 9 gennaio da Barbaresco (Cn). Il suo corpo è stato ritrovato senza vita nella serata di ieri, 11 gennaio.

L’hanno ritrovata i carabinieri di Alba, che hanno prima trovato la sua auto in una zona non lontana da casa. Successivamente il corpo è stato ritrovato all’interno del casolare dove la donna viveva col marito. All’interno
di locali non solitamente in uso dalla famiglia.

Sul posto è intervenuto il medico legale, il cui esame ha evidenziato l’assenza di segni di violenza sul cadavere. E le circostanze nelle quali la donna si sarebbe purtroppo tolta la vita.

Concesso il nulla osta da parte dell’autorità giudiziaria alla famiglia per la celebrazione del funerale.

Articolo precedenteAntagonista chiede ‘riabilitazione’, Cassazione dice no
Articolo successivoTorna il mercato in Piazza Bengasi

Rispondi