Ad Ottobre i cittadini di Beinasco devono nuovamente recarsi a votare, dopo che è caduta la giunta PD guidata da Antonella Gualchi.

Oggi il centro destra unito (Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia) ha presentato il comunicato stampa, intitolato “Il Centro Destra unito per cambiare Beinasco”.

“Nel prossimo autunno Beinasco tornerà al voto. Dopo l’implosione della maggioranza di centrosinistra che ha condannato la città ad oltre un anno di commissariamento. In questi mesi le liste di centrodestra si sono attivate per creare l’alternativa e dare ai beinaschesi una squadra ed un programma in grado di far ripartire la città. Nelle scorse settimane Daniel Cannati ha lanciato la sua candidatura a Sindaco di Beinasco”.

“Il centrodestra unito appoggerà con convinzione e con determinazione la sua candidatura in quanto persona giovane e competente. Animato dalle idee e non dalle ideologie e soprattutto un candidato che conosce bene Beinasco. Sia da cittadino che dentro la “macchina amministrativa” dopo la sua esperienza decennale in Consiglio Comunale. Diverse realtà civiche del territorio hanno accolto positivamente questo progetto. Manifestando la volontà di aderire alla nostra coalizione a dimostrazione della bontà del progetto di una squadra ampia e civica che si appoggia sulle fondamenta di un centrodestra più unito e compatto che mai”.

“Le sfide da affrontare saranno molte a cominciare dai danni economico-sociali perpetrati dalla pandemia. Fino al tema del degrado, dei trasporti e del lavoro. Il centrodestra è pronto a fare la sua parte per assicurare a Beinasco e ai beinaschesi un’alternativa credibile, competente e moderata. Che rimetta al centro del dibattito politico e delle scelte amministrative la città e i cittadini”.

Il centro destra ha scelto Daniel Cannati della Lega come candidato sindaco di Beinasco.

Articolo precedenteEpic fail su La Stampa, Di Nanni diventa Solaro (federale fascista)
Articolo successivoAnche la Lega Giovani a favore della riforma del gioco legale

Rispondi