I classici “abbracci” in una veste speciale, dedicata agli infermieri, quella che la Mulino Bianco ha deciso di creare con i biscotti più famosi dell’azienda italiana. Un sostegno per gli infermieri impegnati, da mesi, nell’emergenza sanitaria e per le loro famiglie. Con una speciale confezione dei biscotti ‘Abbracci’, riconoscibile dal colore celeste e dal disegno di uno stetoscopio.

La Mulino Bianco ha aderito a #NoiConGliInfermieri, il Fondo di solidarietà creato dalla FNOPI, che rappresenta oltre 450mila infermieri in Italia

Il ricavato dalla vendita di queste confezioni, con la scritta speciale ‘Questi abbracci sono per loro’, sarà devoluto al Fondo istituito da Fnopi, che assiste le famiglie degli infermieri che sono in prima linea in questi mesi difficili della pandemia. Operatori che hanno contratto il coronavrius o che hanno subito gravi stress fisici ed emotivi. 

Gli “abbracci” per gli infermieri: Julia Schwoerer, vice presidente Mulino Bianco

“Fin dall’inizio dell’emergenza il Gruppo Barilla ha espresso la sua vicinanza agli italiani. Ha dichiarato Julia Schwoerer, vice presidente Mulino Bianco, abbiamo scelto di compiere questo nuovo passo attraverso Mulino Bianco, che, da sempre, porta alle persone la felicità fatta di piccole cose, cariche di significato ed emozioni, proprio come un abbraccio. Gli ‘Abbracci per gli Infermieri’ non sono solo biscotti, ma un modo per far sentire a tutti gli infermieri d’Italia che siamo con loro. I dipendenti dei nostri stabilimenti, ha aggiunto, ci hanno aiutato a realizzare per tempo le confezioni speciali, lavorando anche durante il periodo natalizio per sostenere la campagna di Fnopi e per far arrivare in modo concreto la nostra vicinanza a quanti in questi mesi si sono presi cura degli altri nel momento del bisogno”.

Articolo precedenteMoncalieri, il sindaco (PD) sotto inchiesta per messa alla prova ‘fittizia’
Articolo successivoVercelli, lite tra infermiere: una non vuole il vaccino

Rispondi