Dopo ore di riunioni della Lega Basket, probabilmente la Reale Mutua Basket Torino sarà ammessa al campionato di basket di serie A 2020-21. La Lega ha deciso di ampliare le squadre partecipanti, quindi il nuovo “posto” spetterebbe alla squadra torinese, poichè si è aggiudicata il miglior ranking nei criteri di valutazione della Lega, per quanto riguarda il campionato di serie A2 di quest’anno, fino all’interruzione a causa dell’emergenza Covid-19.

Mancano solo le formalità, ma la Reale Mutua Basket Torino dovrà trovarsi anche un nuovo patron visto che Stefano Sardara è proprietario anche della squadra di Sassari: “ci sono un paio di fondi interessati, più alcuni imprenditori piemontesi”, ha ribadito nei giorni scorsi l’attuale Presidente.

Questa scelta sta però creando polemiche: in serie A2 attualmente era in testa il Ravenna, ma la Lega premierebbe Torino.

Articolo precedenteLa vergogna: consegna mascherine bloccata, ne mancano 400mila
Articolo successivoCoronaVirus, Spagna: 102 morti in 24 ore, ma la ‘curva’ è calante
Giornale indipendente di Torino.

1 commento

Rispondi