Si è sentito male dopo essere stato vaccinato contro il Covid (con Pfizer) e, il giorno seguente, ha avuto un attacco di cuore che gli è stato fatale.

E’ morto così Alberto Grazioli, ingegnere di 71 anni residente a Mottalciata, nel Biellese, ma di origini novaresi. L’uomo era stato vaccinato giovedì con Pfizer e, secondo quanto si apprende, nelle ore seguenti si è sentito male.

Il decesso è avvenuto venerdì. I funerali non sono stati ancora fissati perché la famiglia ha chiesto l’autopsia per verificare le cause del decesso.

Articolo precedenteIl Teatro Regio riapre con la protesta dei lavoratori dello spettacolo
Articolo successivoMirafiori, scappa e ingoia ovuli. Arrestato 21enne gabonese
Giornale indipendente di Torino.

Rispondi