Novità per gli spostamenti in Piemonte per Natale e Capodanno. Il gruppo Lega Salvini Piemonte con il suo presidente Alberto Preioni accoglie con soddisfazione le anticipazioni di stampa. Le quali annunciano un allentamento delle restrizioni decise dal governo in vista delle imminenti festività natalizie.

“Concedere lo spostamento tra i comuni nelle giornate di Natale, Santo Stefano e Capodanno – commenta il presidente Preioni – rappresenta un’insperata apertura da parte del governo. Ottenuta innanzitutto grazie alla caparbia azione politica della Lega, ispirata unicamente a un principio di buonsenso. Non concedere l’apertura dei confini comunali in giornate tanto importanti avrebbe rappresentato un’evidente privazione della libertà personale per milioni di persone. Tanto più in una regione che come il Piemonte conta centinaia di piccoli municipi”.

Spostamenti Natale e Capodanno in Piemonte, le anticipazioni

“Un insensato diktat che avrebbe privato i nostri cittadini della possibilità di trascorrere le festività con i propri cari. Un momento di serenità fondamentale in un periodo reso tanto difficile dalla pandemia. Il buonsenso della Lega, stando a quanto anticipato dalla stampa, ha evitato questa follia. Una buona notizia in vista dell’ormai imminente passaggio della nostra regione in zona gialla, il giusto premio per la rispettosa perseveranza dimostrata dai nostri cittadini nel rispettare le limitazioni imposte per il contenimento della pandemia. Un cambio di passo fondamentale verso il ritorno a una normalità. Che restituisca a cittadini e commercianti i diritti che sono stati loro negati in queste lunghe settimane”.

ATTENZIONE: dietrofront del governo il 18 Dicembre:

Articolo precedenteNotre Dame de Paris, il musical torna nel 2021
Articolo successivoEvacuata l’Rsa di Forno Canavese, tutti gli ospiti positivi
I Comunicati Stampa arrivati in redazione

Rispondi