Il centrocampista statunitense della Juventus, Weston McKennie, continua a far parlare di sé. Già ad Aprile aveva partecipato ad un party privato con una ventina di persone, tra loro anche Dybala e Arthur.

Ora un altro episodio, ma questa volta al seguito della sua Nazionale. In un post apparso sul profilo Instagram del giocatore il fatto: “Purtroppo sono stato escluso dalla partita per aver violato le norme del protocollo anti-Covid. Mi scuso per il mio comportamento, spero di tornare presto con il resto della squadra”. Il giocatore avrebbe dovuto partecipare alla sfida conclusa 1-1 fra gli Usa e il Canada.

Al momento non è chiaro cosa sia effettivamente accaduto, visto che il ct Usa, Gregg Berhalter, non li ha resi noti. Mettendo in dubbio la partecipazione del calciatore anche nella prossima gara di qualificazione ai Mondiali 2022.

Articolo precedenteAncora un incendio a Torino. Nove intossicati di cui tre bambini
Articolo successivoBenelli, il boom di una storia italiana su 2 ruote: intervista a Gianni Monini

Rispondi