La nuova sfida social su youtube: chiamare i carabinieri pronunciando, con voce flebile e spaventata, le parole “Aiuto mi stanno ammazzando“. Poi si fa cadere la linea. Protagonista della vicenda, accaduta ieri sera a Villanova D’Asti, è una ragazzina di 12 anni.

Il Nucleo investigativo del Comando provinciale dei Carabinieri di Asti ha individuato il cellulare da cui proveniva la telefonata e immediatamente tre equipaggi hanno raggiunto l’abitazione della ragazzina. Giunti sul posto, i militari hanno accertato che si trattava di un gioco social.

Carabinieri, la sfida social su youtube arriva dalla Francia

La mamma della dodicenne, intestataria del cellulare, era del tutto ignara della situazione. Non si è accorta che il suo telefono era stato usato dalla figlia che stava partecipando ad una nuova sfida su Youtube lanciata in Francia.

La sfida invita i partecipanti ad effettuare chiamate al 112 e dire la frase “Aiuto mi stanno ammazzando” e ad interrompere subito la chiamata. Il tutto poi viene filmato, in alcuni casi non escludendo la ripresa dell’arrivo delle forze dell’ordine, e riversato in rete. La prima ricostruzione dei carabinieri intervenuti a casa della ragazzina ha permesso di verificare nella cronologia del social un link francese che richiama questo gioco. La vicenda è stata portata all’attenzione del Tribunale per i Minorenni di Torino.

Articolo precedenteCon la zona rossa tornano i pusher delivery, arrestato
Articolo successivoPinerolo, in auto con pistole. Arrestati due albanesi
Giornale indipendente di Torino.

Rispondi