Non tutti sanno che è possibile sapere in ogni momento quale è il saldo dei punti della nostra patente, per evitare che ulteriori multe possano portare al ritiro.

Per avere il saldo punti abbiamo diverse possibilità, semplici da usare.
Cliccate sul “Portale dell’Automobilista”, un sito di servizi online del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti che, previa iscrizione, permetterà di sapere il saldo punti, oltre a varie altre informazioni.
Se non si ha il computer o non si sa utilizzare bene, si può sapere anche via telefono chiamando il numero 848 782 782. Chi è più pratico con le app esiste invece IPatente – scaricabile sia su android che Ios – e che consente di scoprire il proprio saldo punti.

Un’altra domanda molto comune è: come posso recuperare i punti persi?
E’ possibile recuperare i punti persi: frequentando corsi presso le autoscuole o i centri autorizzati dal ministero dei Trasporti. Dopo 12 ore di lezione è possibile recuperare fino a 6 punti – per le patenti A e B – ma non oltre il raggiungimento di quota 20.

Se i punti non sono prossimi allo zero, esiste anche il recupero automatico: se per due anni dall’ultima infrazione non si commettono altre violazioni che comportano decurtazioni, il saldo punti torna ai 20 iniziali. 

Articolo precedenteTorna la musica al Pala Alpitour, segnali di ritorno alla normalità
Articolo successivoMadonna di Campagna, area verde pericolosa per i bambini – FOTO
Giornale indipendente di Torino.

Rispondi