Due trentenni e un sedicenne, arrestati per spaccio di droga a San Maurizio Canavese. Sull’auto i carabinieri hanno trovato alcuni grammi di amnesia, marijuana tagliata con metadone o con eroina. Un mix molto diffuso tra i più giovani, che a volte ha portato alla morte di chi la assumeva.

Nelle successive perquisizioni domiciliari, eseguite a Torino, è stata rinvenuta ulteriore sostanza stupefacente già suddivisa in dosi e pronta per la vendita al dettaglio. Rinvenuto, inoltre, il materiale necessario per il taglio e il confezionamento.

Nel complesso sono stati sequestrati oltre 1,2 chili di amnesia, 75 grammi di hashish e la somma contante di 1.800 euro in banconote di piccolo taglio. Ritenuta provento dell’attività illecita. 

Articolo precedenteNasce Torino Tricolore, laboratorio politico sovranista
Articolo successivoPaura in tangenziale, scontro fra camion e autocarro

Rispondi