Dopo le gelate del 7 e l’8 aprile, con neve tra i 600 e gli 800 metri, ancora giorni di maltempo e freddo in Piemonte.
Oggi è prevista un minima di 5 gradi, sabato mattina di 2 gradi. Stessa temperatura ad Asti e Novara, mentre ad Alessandria, Cuneo e Vercelli dovrebbe avvicinarsi allo zero.

Le precipitazioni dovrebbero riguardare soprattutto la fascia pedemontana e montana del Torinese e del Cuneese. Sono le conseguenze della depressione che si estende dai Balcani al Mediterraneo, convogliando correnti umide e fredde.

La temperatura massima di ieri a Torino è stata inferiore ai 12 gradi in centro città. Già da oggi è prevista una minima di 5, sabato, come detto, addirittura di 2.

Termometro sottozero oggi sulle colline di Mombarcaro (Cuneo), -0,2; freddo pungente in montagna: -10,9 a Entracque (Cuneo), -12,3 a Giaglione (Torino), -10,7 a Bognanco (VCO), -16,3 a Formazza (VCO). Sul Monte Rosa, termometro a -27,7 gradi ai 4.560 metri di altitudine della Capanna Margherita.

Maltempo in Piemonte, freddo e neve a bassa quota, sabato previsto sole

Sabato le previsioni meteo di Arpa indicano invece una giornata più soleggiata, ma con isolate nevicate al mattino sulle Alpi Marittime. Domenica il tempo tornerà variabile, sono previste “deboli precipitazioni sparse dal pomeriggio sui settori occidentale e meridionale”.

Articolo precedenteBarriera, il degrado dei giardini Saragat
Articolo successivoVauda Canavese, spaventoso incidente. Grave 70enne di Corio

Rispondi