Panico a Druento per la fuga di tori: la zona della Bizzarria è stata chiusa al traffico, anche quello pedonale, da oggi pomeriggio. Per l’esattezza tra il guado sul torrente Casternone e la storica tenuta. Allo stesso tempo sono chiusi gli accessi da quel lato del parco della Mandria.

La causa è la fuga di cinque tori della Camargue da rodeo, dalla vicina cascina San Lorenzo di San Gillio. Vano fino a questo momento il tentativo di catturarli. Gli animali potrebbero aggirarsi nei boschi tra Druento, San Gillio e La Cassa. Previsto domani un tavolo in prefettura per capire quali provvedimenti adottare.

Articolo precedentePolemiche Museo Lombroso, Cassazione definì giusto conoscerne teorie
Articolo successivoStriscia di Gaza, arriva il cessate il fuoco

1 commento

Rispondi