Disavventura per un proprietario di un furgone parcheggiato in via Carmagnola a Torino. L’uomo era andato a fare la spesa in un negozio di fiducia. Aveva però lasciato un mazzo di chiavi all’interno del mezzo. Se ne è accorto ed è tornato indietro, trovando però all’interno del furgone un uomo, un marocchino 37 enne.

Era intento a smontare la plancia del furgone con un cacciavite. A quel punto si è innescata una breve colluttazione con il proprietario. Il malvivente si è poi dato alla fuga, dopo aver spintonato e minacciato con un coltellino la vittima.

Il malcapitato ha quindi avvisato il 112 e, insieme a un passante, ha dato vita ad un vero e proprio inseguimento. Il marocchino, con a carico un obbligo di presentazione alla P.G, un divieto di dimora nel Comune di Torino e sottoposto a libertà controllata, è stato alla fine preso ed arrestato per tentata rapina.

Articolo precedenteTorino-Frejus, auto si ribalta: conducente ferito e disagi al traffico
Articolo successivoLettera del governo talebano “rassicura” l’Onu

Rispondi