Continua la saga del degrado targata Nichelino, questa volta si tratta dei giardinetti di Via Trento. Giardinetti che dovrebbero essere a disposizione dei cittadini più piccoli, ma che quasi ogni giorno diventano una piccola discarica di alcolici e cibo.

I residenti della zona puntano il dito su ragazzi giovanissimi, che, in assenza di svaghi differenti, fanno uso in questa maniera del parchetto. “Nella cittadina ci sono poche attività per gli adolescenti” dicono dal quartiere “in assenza di svaghi, incappano in brutte strade come l’alcolismo o nel peggiore dei casi nelle droghe”.

Alcuni nichelinesi hanno richiesto al Comune (tramite social network, per ora) più sorveglianza nei parchi, dato che è un problema che pervade tutto il territorio cittadino. Sia per contrastare l’alcolismo adolescenziale, sia per poter usufruire dei parchi con le proprie famiglie senza trovare scarti ovunque.

Articolo precedenteSpeciale: 2 giugno centrodestra in Piazza Castello, le parole dei protagonisti
Articolo successivoAlpignano, uomo si getta dal ponte, ennesimo suicidio

Rispondi