“Ancora una truffa ai danni dello Stato, ancora una volta da parte dei furbetti del Reddito di Cittadinanza. Oltre mezzo milione di euro percepito illegalmente da chi sfrutta le falle della burocrazia. Per intascare fior di denari provenienti dalle tasse dei lavoratori e delle categorie produttive, vessate e abusate per tenere in piedi questo vistoso scempio”.

“E’ giunta l’ora di intervenire radicalmente sul sistema delle autodichiarazioni. Per impedire a questi impostori di fare la bella vita sulle spalle degli italiani onesti si controllino direttamente le banche dati pubbliche. Un sentito ringraziamento alle fiamme gialle biellesi per l’importante lavoro svolto nella difesa degli interessi degli italiani”.

E’ quanto dichiara in una nota il Deputato di Fratelli d’Italia Andrea Delmastro delle Vedove.

Articolo precedenteViolenza sessuale su 91enne, condannato a otto anni 19enne
Articolo successivoNichelino nuovamente sommersa dai rifiuti
I Comunicati Stampa arrivati in redazione

Rispondi