Fino a fine ottobre si potrà richiedere il ‘Bonus Pendolari’, previsto dalla Regione Piemonte a favore degli abbonamenti ferroviari regionali annuali e plurimensili con validità di almeno un mese nell’anno 2018.

Il rimborso è previsto una tantum e riconosciuto sotto forma di sconto su nuovi biglietti. La richiesta va fatta direttamente in biglietteria: il termine di richiesta, precedentemente indicato al 31 maggio, è slittato al 31 ottobre a causa dell’emergenza covid-19.

Il “Bonus Pendolari”, per il quale la Regione Piemonte ha stanziato 700 mila euro, viene riconosciuto come sconto sul rinnovo dell’abbonamento. Gli sconti sono differenziati a seconda della tariffa di partenza: 3% per gli abbonamenti Formula sia mensili sia annuali con zona Pin; 5% per gli abbonamenti Formula sia mensili sia annuali con zona e tratte, Regionali Trenitalia Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria e Lombardia; 10% per i mensili e annuali Piemonte Integrato e Regionali Trenitalia Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria, Lombardia e Regionale Piemonte con applicazione Sovraregionale Trenitalia.

Articolo precedenteDentro la libreria un doppio fondo con 10 Kg di stupefacenti
Articolo successivoRivarolo, Nuovo focolaio in Rsa otto positivi
Giornale indipendente di Torino.

Rispondi