All’esito di serrate indagini, coordinate dalla locale Procura della Repubblica, gli investigatori della Squadra Mobile di Torino hanno sottoposto a fermo A.M. Il Cittadino del Marocco, di 32 anni, è gravemente indiziato dell’omicidio della piccola. La bimba è precipitata nella serata di ieri dall’ultimo piano dello stabile di questa via Milano 18. La bimba è deceduta nella mattinata odierna presso l’ospedale infantile “Regina Margherita”.

Il provvedimento è stato adottato in virtù delle acquisizioni derivanti dagli elementi e testimonianze raccolte nelle prime fasi investigative. Che hanno consentito una sommaria possibile ricostruzione del fatto ed una prima qualificazione giuridica. La quale sarà sottoposta al vaglio del giudice, nelle successive fasi del procedimento.

Articolo precedenteBimba precipitata in centro, stato di fermo per il compagno della mamma
Articolo successivoLa bimba sarebbe stata lanciata dal balcone: la tremenda ricostruzione
Giornale indipendente di Torino.

Rispondi