Il super green pass in Francia sarà sospeso dal 14 marzo. Dallo stesso giorno non sarà nemmeno più obbligatorio indossare la mascherina al chiuso.

Lo ha annunciato il primo ministro Jean Castex “col miglioramento della situazione sanitaria legata al Covid”. La mascherina resterà obbligatoria solo sui mezzi pubblici. Ma non solo: sarà l’inizio di una riduzione progressiva delle restrizioni.

Dal 16 febbraio in Francia era già possibile consumare bevande e cibi in piedi, così come sono state rimosse le restrizioni al ballo nei bar e sono state riaperte le discoteche. I concerti sono autorizzati ed è possibile consumare cibi e bevande nei mezzi di trasporto. Anche a lunga percorrenza.

Articolo precedente550 kg di alimentari in cattivo stato di conservazione nei comprensori sciistici
Articolo successivoBarriera, la denuncia “presidio fisso polizia ha solo spostato spaccio in vie limitrofe”
Giornale indipendente di Torino.

Rispondi