Erano circa in mille nella discoteca Azhar, in corso Moncalieri 302. I i vigili, intervenuti intorno all’1.30, hanno interrotto la musica e chiuso il locale per cinque giorni.

Non ballavano, ma erano un numero troppo elevato e troppo vicini. Inoltre i camerieri servivano senza mascherine e i clienti avrebbero dovuto essere ai tavoli e ben distanziati. E non in piedi nel cortile.

Molti ragazzi erano in attesa fuori dal locale, senza mascherine. Per tutti questi motivi il gestore è stato multato e alle 3.45 la municipale ha fatto fermare la musica. Facendo uscire tutti dal locale, che è stato chiuso.

Articolo precedenteCovid, in Piemonte nessun decesso dai 6 giorni
Articolo successivoRegina Margherita, scoperta proteina che causa l’allergia alle nocciole

Rispondi