Anche i pusher cambiano la loro strategia di vendita della droga per “adeguarsi” al lock-down anti Covid.

Un 27enne gabonese è stato definito dai carabinieri “pusher itinerante” poiché contattava i clienti direttamente sulla linea 5 Gtt fra Torino e Orbassano.

Così i carabinieri della stazione di Orbassano fingendosi passeggeri hanno osservato tutte le sue azioni e hanno notato che il Gabonese scendeva alle fermate per parlare con i potenziali clienti in attesa, per poi risalire da solo mentre i suoi interlocutori andavano via.

Giunto al capolinea il 27enne, risultato senza fissa dimora, è stato controllato dai militari dell’arma: nascoste aveva ben 7 dosi di cocaina, circa sei grammi, e la somma di 680 euro che si presume sia il guadagno delle vendite effettuate nelle tratte precedenti.

Lo spacciatore é stato denunciato a piede libero per detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Articolo precedenteKarola Rakete arrestata in Germania
Articolo successivoTorino-Milano, Tir tampona furgone. 3 km di coda

Rispondi